guide ambientali escursionistiche

La figura della Guida Ambientale Escursionistica è nata per accompagnare nel territorio che presenta una forte vocazione escursionistica: la rete sentieristica è ben articolata e consente escursioni e traversate di più giornate con pernottamenti negli accoglienti rifugi, osservazione di flora e fauna selvatica, esercizio di attività sportive/educative quali la corsa in montagna, il nordic walking, l’orienteering…
La Guida diventa allora fondamentale per poter godere delle opportunità offerte dall'ambiente e dal territorio.
Dall'accompagnamento in sicurezza durante le uscite estive o invernali, agli incontri di educazione ambientale nelle scuole e nelle strutture ricettive, all'organizzazione e logistica di lunghi trekking, tutti compiti per i quali la Guida Ambientale Escursionistica è la figura professionale di riferimento.

AttivitàAttivitàAttività
AttivitàAttivitàAttività

La sinergia con strutture quali il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano, il progetto Parco Appennino Turismo e tutte le altre Imprese turistiche del territorio consente poi alle GAE di portare un valore aggiunto molto importante a tutto il sistema turismo.
E solo facendo sistema con tutte le realtà operanti sul territorio si può pensare ad uno sviluppo vero del turismo responsabile nella nostra terra.